• Italian - Italy
  • English (United Kingdom)
Venerdì, 14 Febbraio 2014 16:53

Archivio fotografico storico

 

RECUPERA LE FOTO DI UN PASSATO GLORIOSO

CIV



CLICCANDO QUI puoi acquistare le foto presenti nell'archivio storico (2002-2017) ad un prezzo vantaggioso


Malossi

 

Altri Eventi




Se vuoi un aiuto nella ricerca, chiedici quando hai girato CLICCANDO QUI
Non sai come acquistare? CLICCA QUI


Pubblicato in servizi e campi d'azione
Giovedì, 01 Dicembre 2011 13:34

ORDINI TELEFONICI

Vuoi effettuare un ordine e non sai come fare?

Non hai tempo di cercare le immagini sul sito?

Non riesci ad acquistare prodotti in promozione?

Non riesci a registrarti? Hai problemi con il pagamento con le carte di credito?

Hai già i codici delle foto da acquistare?

Chiama il numero 0690151150 dal lunedi al venerdi 9-13 14-17.

Gli operatori della Fotosport sono a tua disposizione!



Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra pagina FACEBOOK



Pubblicato in News

CIV ROUND 4, MISANO: GARE “MONDIALI” PER SUPERBIKE E SUPERSPORT


CLICCA  QUI per visualizzare le foto dell'evento!

Misano, 26 giugno 2011 – Il week-end romagnolo del Campionato Italiano Velocità si è chiuso oggi sul “Misano World Circuit” con lo spettacolo delle gare valide per il quarto round stagionale: ben 231 piloti hanno preso il via al primo appuntamento doppio del 2011, che aveva visto già ieri andare in scena le sei sfide della terza tappa.

foto di fotosport.bizSUPERBIKE: QUATTRO DUCATI DAVANTI, PRIMA PER CONFORTIUn’altra gara da incorniciare, quella della Superbike. A differenza di ieri, stavolta sono stati cinque piloti a giocarsi la vittoria fino agli ultimi giri: oltre al poleman Mark Aitchison, c’erano anche le quattro Ducati guidate da Federico Sandi e Luca Conforti (Althea Racing) e Alessandro Polita e Matteo Baiocco (Team Barni). Il più forte, grazie ad una rimonta da incorniciare, si è rivelato il bresciano Conforti che, tornato velocemente sui quattro di testa dopo una partenza in sordina, si è liberato della compagnia degli avversari ed è andato a vincere con oltre tre secondi di vantaggio su Baiocco e Polita.

SUPERSPORT: MAGNIFICI TRE, ROMAGNA AL TOP - E’ stata una gara di livello mondiale. Una Kawasaki verde, una Honda rossa e una Yamaha azzurra hanno dato vita ad un grande spettacolo fino all’ultima curva. La R6 del Bike Service era guidata dal campione in carica, il romagnolo Roberto Tamburini, che grazie agli ultimi tre giri da cardiopalmo è riuscito ad avere la meglio sulla Kawasaki del corregionale e wild-card, Massimo Roccoli e sulla CBR della Scuderia Improve guidata dal leader della classifica, il laziale Ilario Dionisi. Tamburini ha vinto con un sorpasso da manuale alla curva “Misano” proprio su Roccoli, conquistando la prima vittoria della stagione.

125 GP: E’ ANCORA DOPPIETTA TEAM ITALIA - A fare la differenza in gara e a centrare i primi due gradini del podio sono stati ancora una volta Romano Fenati e Niccolò Antonelli (Aprilia – Team Italia Gabrielli). I “ragazzini terribili” della 125 Gp hanno corso un’altra gara perfetta, andando subito in fuga e prendendo un buon vantaggio nei confronti degli avversari: a fare da lepre è stato di nuovo l’ascolano Fenati, che a metà gara ha dovuto subire il ritorno del riccionese Niccolò Antonelli, bravo a recuperare il gap e a giocarsi la vittoria fino all’ultimo giro, chiuso però al secondo posto. In terza piazza l’imolese Kevin Calia (MGP Racing – 2B).

MOTO 2: ANDREOZZI FA IL PIENO - Dominatore assoluto, questo week-end è stato il marchigiano Alessandro Andreozzi: in sella alla FTR preparata dal team omonimo, ha fatto il bis dopo la vittoria centrata ieri. Anche oggi ha girato tutto alla perfezione per il maceratese, capace di andare in fuga sin dalla prima curva e di chiudere poi la gara a braccia alzate davanti al teramano Danilo Marrancone (Bimota – Team QDP) e al faentino Mattia Tarozzi (Faenza Racing). E’ stata un’altra gara perfetta, quella di Andreozzi, che grazie a questo doppio risultato centra anche la leadership in solitaria del campionato. 

STOCK 600: VITTORIA E RECORD PARLANO RUSSO - Ha corso la sua gara perfetta, Vladimir Leonov. A Misano, l’unico pilota russo iscritto alla Stock 600 (ventiquattrenne di Donec'k), è riuscito a sbaragliare la concorrenza degli avversari e portare a casa la sua prima vittoria nel CIV. Partito forte, ha tenuto un ritmo impressionante è riuscito a ricucire lo strappo creato da Dino Lombardi. I numeri “simbolo” della gara sono 1’40”667, che si traducono nel nuovo record della pista fatto segnare al nono passaggio proprio da Leonov, riuscito grazie a questo limite a sopravanzare Lombardi alla Quercia e a involarsi indisturbato verso la vittoria su Lombardi e Russo.

STOCK 1000: DELLA CECA TORNA PROTAGONISTA - Il colpo di scena della giornata, ovvero la scivolata di Danilo Petrucci nelle fasi iniziali di gara, non ha offuscato la grande prova del suo compagno di squadra nel Team Barni, Riccardo Della Ceca. Il marchigiano, terzo classificato nel CIV 2009, dopo le ultime gare sottotono è riuscito a centrare la vetta della Stock 1000 con una prestazione da manuale: scattato forte al via con la Ducati, ha preso 10 metri di vantaggio, imponendo poi un ritmo insostenibile per tutti. A dimostrazione della grande prova di Riccardo anche il nuovo record della pista (1’37”847), stabilito al secondo giro. Dietro di lui, nell’ordine, Niccolò Canepa (Ducati - Team Lazio Motorsport) e Michele Magnoni (BMW – Mascheroni by Baru). 

FAUSTO GRESINI HA TOLTO IL VELO ALLA HONDA MOTO3 – Il Pirelli CIVillage ha fatto da teatro, oggi, all’attesa presentazione della nuovissima Moto3 realizzata dalla Honda: la monocilindrica a quattro tempi giapponese si chiama NSF250R e debutterà nel 2012 a livello nazionale, sostituendo di fatto la 125 Gp. Sul palco, a togliere il velo alla neonata due ruote, è stato l’ex campione Fausto Gresini, che sarà l’unico referente per la commercializzazione della NSF in Italia.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Velocità è fissato per il 23 e 24 luglio, quando sul circuito toscano del Mugello si correranno la quinta e la sesta tappa della stagione 2011.

Pubblicato in News
Noi di Fotosport ci saremo!

Le foto dell'evento saranno pubblicate sul sito www.fotosport.biz area Image Store a disposizione di editori, aziende e privati

Si correranno sabato e domenica sul “Misano World Circuit” la terza e la quarta tappa del Campionato Italiano Velocità 2011. Sarà il primo appuntamento doppio della stagione (l’altro è il programma il 23 e 24 luglio al Mugello), che vedrà gli oltre 160 piloti scendere in pista per uno spettacolo da non perdere.

I PROTAGONISTI IN PISTA - Nella 125 Gp, è sfida aperta tra il ceco Miroslav Popov (Aprilia – Ellegi Racing), l’imolese Kevin Calia (MGP Racing – 2B) e il marchigiano Romano Fenati (Aprilia – Gabrielli Racing Team), grandi protagonisti della prima parte del 2011, autori insieme di cinque podi su sei e detentori delle prime tre posizioni in campionato.

Battaglia incerta anche nella Stock 600, dove il campano Berardino Lombardi (leader della classifica con la Yamaha – Martini Corse) dovrà vedersela tra gli altri con il riccionese Luca Vitali (Yamaha – Forward Racing Junior Team), il marchigiano Giuliano Gregorini (Yamaha – RCGM Faber Team), e gli altri due campani Nicola J. Morrentino (Yamaha – Elle 2 Ciatti) e Riccardo Russo (Yamaha – Tram Trasimeno) per la vittoria di tappa. Nella Stock 1000 sono due i piloti pronti a giocarsi il tutto per tutto: in testa alla classifica c’è la wild card Lorenzo Zanetti, che però in Romagna non sarà della partita come il suo compagno di squadra Sylvain Barrier, terzo assoluto. Gli occhi, quindi, saranno puntati sul ternano Danilo Petrucci (Ducati – Barni Racing), che dovrà difendersi dagli attacchi del marchigiano Michele Magnoni (BMW – Team Mascheroni by Baru), quarto a soli sette punti. Da segnalare, nella stessa categoria, la presenza come wild-card del genovese Niccolò Canepa, alla sua seconda uscita assoluta con la Ducati del Team SS Lazio Motorsport.

Ilario Dionisi (Honda – Scuderia Improve), leader incontrastato della Supersport e reduce dalla bella prestazione nel mondiale di Misano, proverà la fuga tentando di tenersi alle spalle un nutrito gruppo di avversari capitanati dal ternano Mirko Giansanti (Kawasaki – Puccetti Racing), dal corregionale Alessio Velini e dal siciliano Alessio Palumbo (entrambi su Honda – Velmotor by xone) e dal romagnolo Roberto Tamburini (Yamaha – Bike Service), campione in carica che sulla pista di casa cercherà di centrare la prima vittoria della stagione dopo la buona prova offerta lo scorso week-end sul circuito mondiale di Aragon.

Nella Moto2 saranno il faentino Mattia Tarozzi (Suter – Faenza Racing) e lo jesino Diego Ciavattini, in vetta a pari merito, a provare a fare la differenza ma attenzione alla voglia di rivalsa del pescarese Federico D’Annunzio (Ioda Racing Project), dell’umbro Tommaso Lorenzetti (RSV Improve Moto2) e del marchigiano Alessandro Andreozzi (FTR – Andreozzi Reparto Corse), senza dimenticare Stizza, Fanelli e Marrancone, alla ricerca della prima vittoria del 2011.

Sfida tutta Ducati nella Superbike, che vede il marchigiano Matteo Baiocco (Ducati – Barni Racing) in testa di un soffio sul lombardo Luca Conforti (Ducati – Althea Racing) e sui loro due compagni di squadra Alessandro Polita (campione in carica su Ducati – Barni) e Federico Sandi (Ducati – Althea). Tra gli outsider pronti ad inserirsi nel gruppo di testa, Federico Mandatori su Aprilia – Gabrielli Racing Team.

HALL OF FAME CIV: ECCO EUGENIO LAZZARINI – Sabato alle ore 12, presso il Pirelli CIVillage, farà il suo ingresso nella Hall of Fame un altro campione del CIV: dopo Giacomo Agostini e Luca Cadalora, premiati nelle tappe precedenti, sarà il marchigiano Eugenio Lazzarini (tre volte campione del mondo) a ricevere l’attestato e il quadro celebrativo dei quattro campionati italiani vinti in carriera, due nella 125 (1972 con Piovaticci, 1977 con Morbidelli) e due nella 50 (1976 con UFO-Morbidelli/Kreidler e 1978 con Kreidler). Lazzarini, oggi 66enne, salirà sul palco del CIV per raccontare i momenti salienti della sua carriera e le vittorie conquistate a livello nazionale e internazionale. Tra le altre numerose iniziative in programma nel week-end, anche il Mafra Bike Wash organizzato nel villaggio Do Design.

DIRETTA TV E INTERNET – Diretta tv domenica su Nuvolari (Stock 600 e 1000 dalle 11:30 sul canale 144 di Sky e dt) e su Sportitalia 2 (Superbike, 125 Gp/Moto3, Supersport/Moto2) dalle 14:00 sul canale 226 di Sky e dt). Grande visibilità in tutta Europa grazie a Motors tv, che offrirà la copertura integrale di tutte le gare. Sarà possibile seguire in diretta le sfide del CIV di Misano anche sul web, cliccando su www.sportube.tv. Cronache, commenti, interviste e classifiche su www.civ.tv.

GARE, ORARI E BIGLIETTI – Venerdì alle 9 scatteranno le prove libere (ingresso libero in circuito) mentre alle 14:20 sarà il momento del primo turno di qualifiche. Sabato mattina, al termine della seconda sessione, saranno stabilite le griglie di partenza. Il via della prima gara del terzo round è fissato per le 14:15 di sabato mentre domenica alle 11:45 prenderanno il via le sei gare del quarto appuntamento della stagione. Sarà possibile seguire dal vivo la giornata di sabato pagando 10 euro per il biglietto intero oppure 8 per il ridotto (tesserati  FMI e donne). Gli under 14 entreranno gratis. Per la giornata di domenica è previsto un biglietto dal costo di 15 euro. Il ridotto avrà un prezzo di 10 euro (gratis gli under 14). Il biglietto unico, valido per sabato e domenica, costerà 20 euro (ridotto 15).

Pubblicato in News
Giovedì, 01 Dicembre 2011 13:34

ORDINI TELEFONICI

Vuoi effettuare un ordine e non sai come fare?

Non hai tempo di cercare le immagini sul sito?

Non riesci ad acquistare prodotti in promozione?

Non riesci a registrarti? Hai problemi con il pagamento con le carte di credito?

Hai già i codici delle foto da acquistare?

Chiama il numero 0690151150 dal lunedi al venerdi 9-13 14-17.

Gli operatori della Fotosport sono a tua disposizione!



Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra pagina FACEBOOK



Pubblicato in News

CIV ROUND 4, MISANO: GARE “MONDIALI” PER SUPERBIKE E SUPERSPORT


CLICCA  QUI per visualizzare le foto dell'evento!

Misano, 26 giugno 2011 – Il week-end romagnolo del Campionato Italiano Velocità si è chiuso oggi sul “Misano World Circuit” con lo spettacolo delle gare valide per il quarto round stagionale: ben 231 piloti hanno preso il via al primo appuntamento doppio del 2011, che aveva visto già ieri andare in scena le sei sfide della terza tappa.

foto di fotosport.bizSUPERBIKE: QUATTRO DUCATI DAVANTI, PRIMA PER CONFORTIUn’altra gara da incorniciare, quella della Superbike. A differenza di ieri, stavolta sono stati cinque piloti a giocarsi la vittoria fino agli ultimi giri: oltre al poleman Mark Aitchison, c’erano anche le quattro Ducati guidate da Federico Sandi e Luca Conforti (Althea Racing) e Alessandro Polita e Matteo Baiocco (Team Barni). Il più forte, grazie ad una rimonta da incorniciare, si è rivelato il bresciano Conforti che, tornato velocemente sui quattro di testa dopo una partenza in sordina, si è liberato della compagnia degli avversari ed è andato a vincere con oltre tre secondi di vantaggio su Baiocco e Polita.

SUPERSPORT: MAGNIFICI TRE, ROMAGNA AL TOP - E’ stata una gara di livello mondiale. Una Kawasaki verde, una Honda rossa e una Yamaha azzurra hanno dato vita ad un grande spettacolo fino all’ultima curva. La R6 del Bike Service era guidata dal campione in carica, il romagnolo Roberto Tamburini, che grazie agli ultimi tre giri da cardiopalmo è riuscito ad avere la meglio sulla Kawasaki del corregionale e wild-card, Massimo Roccoli e sulla CBR della Scuderia Improve guidata dal leader della classifica, il laziale Ilario Dionisi. Tamburini ha vinto con un sorpasso da manuale alla curva “Misano” proprio su Roccoli, conquistando la prima vittoria della stagione.

125 GP: E’ ANCORA DOPPIETTA TEAM ITALIA - A fare la differenza in gara e a centrare i primi due gradini del podio sono stati ancora una volta Romano Fenati e Niccolò Antonelli (Aprilia – Team Italia Gabrielli). I “ragazzini terribili” della 125 Gp hanno corso un’altra gara perfetta, andando subito in fuga e prendendo un buon vantaggio nei confronti degli avversari: a fare da lepre è stato di nuovo l’ascolano Fenati, che a metà gara ha dovuto subire il ritorno del riccionese Niccolò Antonelli, bravo a recuperare il gap e a giocarsi la vittoria fino all’ultimo giro, chiuso però al secondo posto. In terza piazza l’imolese Kevin Calia (MGP Racing – 2B).

MOTO 2: ANDREOZZI FA IL PIENO - Dominatore assoluto, questo week-end è stato il marchigiano Alessandro Andreozzi: in sella alla FTR preparata dal team omonimo, ha fatto il bis dopo la vittoria centrata ieri. Anche oggi ha girato tutto alla perfezione per il maceratese, capace di andare in fuga sin dalla prima curva e di chiudere poi la gara a braccia alzate davanti al teramano Danilo Marrancone (Bimota – Team QDP) e al faentino Mattia Tarozzi (Faenza Racing). E’ stata un’altra gara perfetta, quella di Andreozzi, che grazie a questo doppio risultato centra anche la leadership in solitaria del campionato. 

STOCK 600: VITTORIA E RECORD PARLANO RUSSO - Ha corso la sua gara perfetta, Vladimir Leonov. A Misano, l’unico pilota russo iscritto alla Stock 600 (ventiquattrenne di Donec'k), è riuscito a sbaragliare la concorrenza degli avversari e portare a casa la sua prima vittoria nel CIV. Partito forte, ha tenuto un ritmo impressionante è riuscito a ricucire lo strappo creato da Dino Lombardi. I numeri “simbolo” della gara sono 1’40”667, che si traducono nel nuovo record della pista fatto segnare al nono passaggio proprio da Leonov, riuscito grazie a questo limite a sopravanzare Lombardi alla Quercia e a involarsi indisturbato verso la vittoria su Lombardi e Russo.

STOCK 1000: DELLA CECA TORNA PROTAGONISTA - Il colpo di scena della giornata, ovvero la scivolata di Danilo Petrucci nelle fasi iniziali di gara, non ha offuscato la grande prova del suo compagno di squadra nel Team Barni, Riccardo Della Ceca. Il marchigiano, terzo classificato nel CIV 2009, dopo le ultime gare sottotono è riuscito a centrare la vetta della Stock 1000 con una prestazione da manuale: scattato forte al via con la Ducati, ha preso 10 metri di vantaggio, imponendo poi un ritmo insostenibile per tutti. A dimostrazione della grande prova di Riccardo anche il nuovo record della pista (1’37”847), stabilito al secondo giro. Dietro di lui, nell’ordine, Niccolò Canepa (Ducati - Team Lazio Motorsport) e Michele Magnoni (BMW – Mascheroni by Baru). 

FAUSTO GRESINI HA TOLTO IL VELO ALLA HONDA MOTO3 – Il Pirelli CIVillage ha fatto da teatro, oggi, all’attesa presentazione della nuovissima Moto3 realizzata dalla Honda: la monocilindrica a quattro tempi giapponese si chiama NSF250R e debutterà nel 2012 a livello nazionale, sostituendo di fatto la 125 Gp. Sul palco, a togliere il velo alla neonata due ruote, è stato l’ex campione Fausto Gresini, che sarà l’unico referente per la commercializzazione della NSF in Italia.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Velocità è fissato per il 23 e 24 luglio, quando sul circuito toscano del Mugello si correranno la quinta e la sesta tappa della stagione 2011.

Pubblicato in News
Noi di Fotosport ci saremo!

Le foto dell'evento saranno pubblicate sul sito www.fotosport.biz area Image Store a disposizione di editori, aziende e privati

Si correranno sabato e domenica sul “Misano World Circuit” la terza e la quarta tappa del Campionato Italiano Velocità 2011. Sarà il primo appuntamento doppio della stagione (l’altro è il programma il 23 e 24 luglio al Mugello), che vedrà gli oltre 160 piloti scendere in pista per uno spettacolo da non perdere.

I PROTAGONISTI IN PISTA - Nella 125 Gp, è sfida aperta tra il ceco Miroslav Popov (Aprilia – Ellegi Racing), l’imolese Kevin Calia (MGP Racing – 2B) e il marchigiano Romano Fenati (Aprilia – Gabrielli Racing Team), grandi protagonisti della prima parte del 2011, autori insieme di cinque podi su sei e detentori delle prime tre posizioni in campionato.

Battaglia incerta anche nella Stock 600, dove il campano Berardino Lombardi (leader della classifica con la Yamaha – Martini Corse) dovrà vedersela tra gli altri con il riccionese Luca Vitali (Yamaha – Forward Racing Junior Team), il marchigiano Giuliano Gregorini (Yamaha – RCGM Faber Team), e gli altri due campani Nicola J. Morrentino (Yamaha – Elle 2 Ciatti) e Riccardo Russo (Yamaha – Tram Trasimeno) per la vittoria di tappa. Nella Stock 1000 sono due i piloti pronti a giocarsi il tutto per tutto: in testa alla classifica c’è la wild card Lorenzo Zanetti, che però in Romagna non sarà della partita come il suo compagno di squadra Sylvain Barrier, terzo assoluto. Gli occhi, quindi, saranno puntati sul ternano Danilo Petrucci (Ducati – Barni Racing), che dovrà difendersi dagli attacchi del marchigiano Michele Magnoni (BMW – Team Mascheroni by Baru), quarto a soli sette punti. Da segnalare, nella stessa categoria, la presenza come wild-card del genovese Niccolò Canepa, alla sua seconda uscita assoluta con la Ducati del Team SS Lazio Motorsport.

Ilario Dionisi (Honda – Scuderia Improve), leader incontrastato della Supersport e reduce dalla bella prestazione nel mondiale di Misano, proverà la fuga tentando di tenersi alle spalle un nutrito gruppo di avversari capitanati dal ternano Mirko Giansanti (Kawasaki – Puccetti Racing), dal corregionale Alessio Velini e dal siciliano Alessio Palumbo (entrambi su Honda – Velmotor by xone) e dal romagnolo Roberto Tamburini (Yamaha – Bike Service), campione in carica che sulla pista di casa cercherà di centrare la prima vittoria della stagione dopo la buona prova offerta lo scorso week-end sul circuito mondiale di Aragon.

Nella Moto2 saranno il faentino Mattia Tarozzi (Suter – Faenza Racing) e lo jesino Diego Ciavattini, in vetta a pari merito, a provare a fare la differenza ma attenzione alla voglia di rivalsa del pescarese Federico D’Annunzio (Ioda Racing Project), dell’umbro Tommaso Lorenzetti (RSV Improve Moto2) e del marchigiano Alessandro Andreozzi (FTR – Andreozzi Reparto Corse), senza dimenticare Stizza, Fanelli e Marrancone, alla ricerca della prima vittoria del 2011.

Sfida tutta Ducati nella Superbike, che vede il marchigiano Matteo Baiocco (Ducati – Barni Racing) in testa di un soffio sul lombardo Luca Conforti (Ducati – Althea Racing) e sui loro due compagni di squadra Alessandro Polita (campione in carica su Ducati – Barni) e Federico Sandi (Ducati – Althea). Tra gli outsider pronti ad inserirsi nel gruppo di testa, Federico Mandatori su Aprilia – Gabrielli Racing Team.

HALL OF FAME CIV: ECCO EUGENIO LAZZARINI – Sabato alle ore 12, presso il Pirelli CIVillage, farà il suo ingresso nella Hall of Fame un altro campione del CIV: dopo Giacomo Agostini e Luca Cadalora, premiati nelle tappe precedenti, sarà il marchigiano Eugenio Lazzarini (tre volte campione del mondo) a ricevere l’attestato e il quadro celebrativo dei quattro campionati italiani vinti in carriera, due nella 125 (1972 con Piovaticci, 1977 con Morbidelli) e due nella 50 (1976 con UFO-Morbidelli/Kreidler e 1978 con Kreidler). Lazzarini, oggi 66enne, salirà sul palco del CIV per raccontare i momenti salienti della sua carriera e le vittorie conquistate a livello nazionale e internazionale. Tra le altre numerose iniziative in programma nel week-end, anche il Mafra Bike Wash organizzato nel villaggio Do Design.

DIRETTA TV E INTERNET – Diretta tv domenica su Nuvolari (Stock 600 e 1000 dalle 11:30 sul canale 144 di Sky e dt) e su Sportitalia 2 (Superbike, 125 Gp/Moto3, Supersport/Moto2) dalle 14:00 sul canale 226 di Sky e dt). Grande visibilità in tutta Europa grazie a Motors tv, che offrirà la copertura integrale di tutte le gare. Sarà possibile seguire in diretta le sfide del CIV di Misano anche sul web, cliccando su www.sportube.tv. Cronache, commenti, interviste e classifiche su www.civ.tv.

GARE, ORARI E BIGLIETTI – Venerdì alle 9 scatteranno le prove libere (ingresso libero in circuito) mentre alle 14:20 sarà il momento del primo turno di qualifiche. Sabato mattina, al termine della seconda sessione, saranno stabilite le griglie di partenza. Il via della prima gara del terzo round è fissato per le 14:15 di sabato mentre domenica alle 11:45 prenderanno il via le sei gare del quarto appuntamento della stagione. Sarà possibile seguire dal vivo la giornata di sabato pagando 10 euro per il biglietto intero oppure 8 per il ridotto (tesserati  FMI e donne). Gli under 14 entreranno gratis. Per la giornata di domenica è previsto un biglietto dal costo di 15 euro. Il ridotto avrà un prezzo di 10 euro (gratis gli under 14). Il biglietto unico, valido per sabato e domenica, costerà 20 euro (ridotto 15).

Pubblicato in News
Giovedì, 04 Febbraio 2010 14:21

Azienda

FOTOSPORT.BIZ è un’agenzia specializzata nella produzione, postproduzione e archiviazione di materiale fotografico e video per il settore automotive.

Opera nel campo delle competizioni automobilistiche e motociclistiche, degli eventi promozionali, dell’advertising, della presentazione prodotto e dell’editoria. A supporto delle attività fornisce servizi di consulenza e logistica (compresa il coinvolgimento di conduttori/tester di auto e moto), oltre a occuparsi dell’allestimento e della gestione di archivi personalizzati su piattaforma web ad accesso riservato.

  • Fotosport.biz - story
  • Staff
  • Mission
  • Clienti

Fotosport.biz - story

Il tempo C’è stato un tempo in cui la fotografia ha cambiato in un colpo solo forma e sostanza. Per un arte (o un mestiere) che aveva più di cento anni è stata una rivoluzione e le rivoluzioni non sono pranzi di gala: obbligano al cambiamento.Erano gli anni Duemila quando invece che sulle solite, rassicuranti pellicole, alcuni fotografi incominciarono a imprimere i loro click su schede di memoria, “scrivendoli” sotto ...

Leggi tutto

Staff

Lo staff di Fotosport.biz è formato da professionisti della comunicazione del settore automotive. Si tratta di figure specializzate in campi diversi e con competenze personali ben delineate, tuttavia accomunate dalla forte propensione al lavoro sinergico e all’attività di team: questo permette una gestione attenta dell’operatività e la flessibilità necessaria a soddisfare qualsiasi tipo di esigenza del committente.I mo...

Leggi tutto

Mission

Fotorsport.biz è un’agenzia specializzata nella realizzazione di servizi di imaging e videocomunicazione per il settore automotive e nello sviluppo di sistemi di archiviazione web. Sin dagli esordi si è imposta di crescere e far crescere i propri clienti attraverso soluzioni frutto di una ricerca continua e di una grande apertura alla sperimentazione. Spirito innovativo e massimo controllo della qualità hanno condotto all...

Leggi tutto

Clienti

Oltre che da piloti e team sportivi di ogni livello, la clientela di Fotosport.biz è composta da aziende operanti nel settore motoristico: case editrici e testate giornalistiche tradizionali e web, emittenti televisive, Case costruttrici, agenzie e media center. Ecco i principali:Periodici e riviste        Editori         AziendeAgenzieAnnuario di VallelungaEdipromo GroupAlfa Wasse...

Leggi tutto


Pubblicato in Fotosport

Fotosport fans



Archivio eventi

ARCHIVIO EVENTI & IMAGE STORE

ENTRA

E' il più grande archivio di immagini sportive motoristiche online. Per accedere all'archivio bisogna effettuare la registrazione


Area riservata

AREA RISERVATA EVENTI AZIENDE

ENTRA

Quest'area del sito ospita i collegamenti ai minisiti delle aziende partner per le quali Fotosport gestisce gli archivi di immagini online


Fotosport Academy

FOTOSPORT ACADEMY

ENTRA

Il team di Fotosport organizza workshop di formazione sulle tecniche di ripresa professionale, sportiva e in circuito. I corsi hanno durata di un week-end e si svolgono sui principali circuiti italiani, anche in occasione delle più importanti competizioni automobilistiche e motociclistiche.


Copyright © 2018. Fotosport.biz - Sede operativa Autodromo di Vallelunga - t. +39 06 90151150 - P.I. 13304921003